Lettera del Presidente

Cari Soci,

come già siete a conoscenza è stata inaugurata l’Area Soci del sito che ogni giorno si arricchisce di nuovi contributi. Inoltre venite informati regolarmente via e-mail di varie iniziative virtuali, per le quali viene inviato a tutti il link per parteciparvi.
In particolare, facendo seguito alla linea perseguita dal Consiglio, sempre più ispirata dalla massima trasparenza, abbiamo preso la decisione di pubblicare all’interno dell’area riservata ai soci, i verbali e i rendiconti annuali a partire dall’anno del mio insediamento. Inoltre ha preso avvio l’iniziativa delle conferenze virtuali congiunte, organizzate tra quattro sodalizi di antica tradizione, quali l’Associazione Italiana di Storia Postale (AISP), l’Associazione Italiana Collezionisti di Posta Militare (AICPM), l’Unione Filatelica Subalpina (UFS) e la nostra A.I.D.A.
L’iniziativa, che si concluderà nel mese di giugno, sarà con molta probabilità riproposta dopo l’estate e tutti i soci sono invitati a partecipare.
Infine, come potete constatare dalle evidenze del Segretario, anche se dobbiamo purtroppo contare alcune defezioni tra i soci, si può riscontrare un buon numero di nuove adesioni, alcune per merito del sito.
La pandemia, grazie a tutti coloro che combattono in prima linea il coronavirus e che cercano di evitare un ulteriore e disastroso suo allargamento, sta ridimensionandosi poiché buona parte della popolazione è già vaccinata.
Sono certo che finalmente ci ritroveremo tutti insieme nei prossimi convegni di autunno!
Il calendario espositivo nazionale è stato adattato al nuovo sviluppo epidemico: Milanofil è stata programmata all’8-9 ottobre; Veronafil all’edizione autunnale del 26-28 novembre. Vi comunico che stiamo studiando la pubblicazione di una serie di “Quaderni A.I.D.A.” nei quali verranno pubblicati degli studi che, per la loro lunghezza e per evitare l’antipatica pubblicazione a puntate su AIDA Flash, saranno condensati in un unico opuscolo che sarà inviato in omaggio a tutti i soci in regola con la quota annuale.
Il primo che vedrà la luce è frutto del lavoro di Emilio Milisenda e reca il titolo:
“1931/2021 – 90° ANNIVERSARIO DELL’ INCONTRO IN ARTICO DEL DIRIGIBILE GRAF ZEPPELIN CON IL ROMPIGHIACCIO MALYGHIN (DOVE UMBERTO NOBILE S’IMBARCO’ PER RICERCARE I DISPERSI DEL DIRIGIBILE “ITALIA”)

Fiorenzo Longhi
(AIDAFlash n.170 – Giugno 2021)