I Quaderni di A.I.D.A.

Quando Emilio Milisenda ci ha proposto il suo articolo per la nostra rivista A.I.D.A. Flash mi sono reso conto che avevamo tra le mani del materiale valido ma da dividere in varie puntate.

Personalmente odio gli articoli a puntate e penso che tale sentimento sia comune a tutti.

Allora come risolvere il problema? La prima intenzione era pubblicare un numero intero della rivista ma alla fine l’idea doveva essere scartata poiché il formato di A.I.D.A. Flash male si adatta a un certo tipo di lavori che necessitano di una particolare impaginazione, come quello che si voleva presentare ai soci.

Così è nato il progetto di iniziare a creare un primo numero speciale, un “Quaderno”, senza periodicità definita, che si potrà pubblicare almeno una volta l’anno, se uno dei soci ci presenterà un argomento esteso e valido ed il bilancio e/o gli sponsor ce lo permetteranno.

Abbiamo poi pensato ad una copertina nuova, abbastanza iconica, che diventasse un modo per distinguerla dalla rivista.

Ma non solo: anche un nuovo formato ed una differente impaginazione, che ne fanno un bel volumetto da sfogliare e consultare con piacere.

Ecco dunque il primo numero de “I Quaderni di A.I.D.A.” dedicato ad uno studio del nostro socio Milisenda, già affermato autore di due importanti lavori: Umberto Nobile e il volo transpolare del “Norge” (2016) e Umberto Nobile e il volo polare del dirigibile “Italia” (2018).

Fiorenzo Longhi