Aerofilatelia aerofilia e storia aeropostale


Introducendo il termine “Aerofilia” si è voluto coniare un neologismo con il quale intendere non soltanto lo studio dei documenti passati per posta inerenti il trasporto aereo, vale a dire quella che più comunemente è conosciuta come “Aerofilatelia”, ma anche fare riferimento a degli avvenimenti aeronautici dei quali esistano dei ricordi cartacei collezionabili a memoria del volo e del trasporto aereo in generale.
Inoltre, tenuto conto che l’aerofilatelia non è una specializzazione della filatelia generale, ma una forma di collezionismo che si sviluppa parallelamente alla filatelia, ed appartiene di diritto alla storia postale (avendo come essa, i suoi collezionisti classici e moderni, generali e specializzati, tematici e marcofili, appassionati di interi postali e di erinnofili), si voluto associare anche il termine “storia aeropostale”, con il quale si vuole rappresentare quella utile commistione tra aerofilatelia e storia postale, vale a dire due diverse sensibilità nel modo di collezionare, dal cui confronto sviluppare tutte le possibili potenziali sinergie.